Regolamento 2021-2022

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA – A.S. 2021/2022

INGRESSO E USCITA DALLA SCUOLA – ASSENZE

L’ingresso degli alunni a scuola è fissato dalle ore 8.00 alle ore 8.20, NON OLTRE. Lezioni del mattino (da ottobre a giugno): ore 8,20 – 12,20. Alle 8,20 le porte degli edifici scolastici vengono chiuse. Gli alunni che arrivano in ritardo per validi motivi passeranno dalla segretaria per l’accettazione e l’accompagnamento dell’alunno in classe.

Le assenze o i ritardi programmati devono sempre essere comunicati alle insegnanti sul diario il giorno prima (NON a voce o telefonicamente). Per le comunicazioni con l’insegnante servirsi del diario nelle pagine apposite. Nel caso di assenze i compiti potranno essere consultati sul registro elettronico.

I genitori sono tenuti a consegnare gli alunni al personale che accoglie, senza accedere alle rispettive aule; questo vale anche per il rientro a scuola degli alunni che pranzano a casa, che è previsto per le ore 13,50. Il rientro può essere anticipato dalle ore 13,30 (NON PRIMA). Si precisa quindi che i bambini al mattino (o nel pomeriggio per il rientro) devono essere consegnati alle insegnanti o al personale che assiste, NON lasciati al cancello o soli in cortile. E’ un dovere per la sicurezza.

L’uscita al pomeriggio è dalle 15.50 alle 16,15. Dalle 16,15 inizia il servizio del doposcuola.

Al mattino e al pomeriggio, per snellire il traffico, è sufficiente non soffermarsi in cortile, lo richiedono i genitori stessi, che spesso non riescono ad accedere al parcheggio a causa della sosta prolungata oltre il necessario.

L’uscita da scuola con persona minorenne non è consentita. Per permettere al proprio figlio di uscire da scuola con una persona che non faccia parte della famiglia (es: genitore di un amico, amico di famiglia, baby-sitter, ecc.) è necessario il permesso scritto e firmato dai genitori (tramite l’utilizzo delle pagine apposite sul diario).

Ricordiamo che il DIARIO è il principale mezzo di comunicazione tra scuola e famiglia, deve quindi contenere tutti i dati e i numeri di telefono di riferimento in caso di necessità. La maestra di prima chiede gentilmente ai genitori di firmare il diario per presa visione tutti i giorni, ma ricordiamo che è buona norma controllare quotidianamente il diario.

FREQUENZA E TEMPO SCUOLA

Ricordiamo che per i bambini il tempo della scuola deve essere un tempo prioritario. Invitiamo pertanto ad evitare di assentarsi per lunghi periodi di vacanza durante l’anno scolastico. Nel caso in cui ciò accadesse, vi preghiamo di comunicarlo con largo anticipo alle insegnanti per consentire loro di potersi organizzare per i compiti da preparare. Sarà, poi, premura e compito dei genitori mettere in pari i bambini e accertarsi che recuperino il lavoro svolto in classe nei tempi richiesti dall’insegnante.

IMPORTANTE

A seguito dell’approvazione della legge regionale n.9 del 16 luglio 2015 sulla semplificazione delle certificazioni sanitarie, non sussiste più l’obbligo di certificazione medica per assenza scolastica superiore a 5 giorni, compresi i casi di assenza per malattia infettiva.

MENSA

I bambini che si fermano a scuola per il pranzo e usufruiscono della mensa, devono comunicarlo all’insegnante al mattino, prima dell’inizio delle lezioni.

COMPLEANNI

Per non creare confronti e disagi fra i bimbi, si è convenuto di limitare le feste di compleanno. Si accettano solo biscotti o torte secche già porzionate (niente bevande), da consegnare all’orario di ingresso in portineria o in segreteria. Non è consentito portare torte fatte in casa per una normativa dell’Ausl che riguarda la provenienza dei prodotti utilizzati.

COLLOQUI E COMUNICAZIONI

Durante l’orario scolastico, i genitori dovranno far pervenire comunicazioni urgenti per le insegnanti contattando direttamente la segreteria al numero 0522 862412 oppure tramite mail all’indirizzo suoredorotee@libero.it. Si ricorda che le insegnanti e la direttrice sono a disposizione, previo accordo, al di fuori dell’orario scolastico. In cortile durante l’assistenza all’uscita dalla scuola non sono ammessi colloqui.

SOMMINISTRAZIONE DEI FARMACI A SCUOLA

Visto il protocollo d’intesa per la somministrazione dei farmaci a scuola sul territorio dell’ASL Reggio Emilia, si registra l’obbligo da parte della scuola di somministrare i farmaci sulla base delle autorizzazioni specifiche rilasciate. La somministrazione di farmaci è riservata alle situazioni per il quale il medico curante e l’Asl valuta l’assoluta necessita di assunzione del farmaco nell’arco temporale in cui l’alunno frequenta la scuola. Può essere prevista in modo programmato per la cura di particolari patologie croniche e per i farmaci “salvavita”. 1. Tale somministrazione non deve richiedere il possesso di cognizioni specialistiche di tipo sanitario. 2. Deve essere prevista dal medico l’eventuale auto somministrazione da parte dell’alunno. 3. L’autorizzazione viene rilasciata su richiesta dei genitori dal medico dopo la valutazione del caso. I genitori sono pertanto invitati a compilare l’apposito modulo di autorizzazione in ogni sua parte, in modo chiaramente leggibile, senza possibilità di equivoci o di errori.